Milano Fashion Week: doppio look da lady vintage per il terzo giorno di sfilate

Il terzo giorno alle sfilate milanesi la nostra guest blogger Arianna Ventura indossa un total look dal sapore vintage della collezione primavera Conbipel con la variante del piumino e del cappotto, per sfidare il clima rigido con stile.

Ciao ragazze, eccomi qui per parlarvi del mio terzo outfit indossato durante la Milano Fashion Week.  La location di questi scatti è Corso Como e più precisamente i nuovi palazzi di vetro. Questo è uno dei miei quartieri preferiti di Milano, perché sembra un luogo a sé stante, dove ci si scorda per un momento della vita frenetica milanese.

In questo look non mancano i contrasti di colore, infatti l’intero outfit ruota attorno al nero,  al panna e all’arancio. La fantasia dell’abito mi è piaciuta moltissimo, perché lo rende un capo chic ma allo stesso tempo versatile.

Ho sperimentato due varianti nell’accostamento dei capi indossati: nel primo ho abbinato l’abitino ad un piumino arancio, che dona un tocco di colore proiettandoci nell’ imminente stagione primaverile. Ho deciso di accostare una cintura elasticizzata nera che va ad evidenziare il punto vita e richiama la fantasia dell’abito.

Nella seconda variante, che sicuramente rende il tutto più sobrio, ho indossato il cappotto di cui vi avevo già parlato nel post di ieri. In entrambi i look il mix viene completato al meglio con l’aggiunta della maxi borsa in ecopelle color panna e un paio di decolletè in vernice con cinturino. Il sottile bordo color crema le rende molto raffinate ed eleganti. Il look con il tocco arancio è sicuramente più e informale, mentre il secondo è adatto per occasioni più ricercate.

Mi piacerebbe molto sperimentare nuovi look con questi capi, soprattutto abbinando il giubbino a una t-shirt floreale, un paio di jeans e ballerine arancioni con maxi fiocco, simili a quelle che avevo indossato durante la prima giornata di MFW.

Continuate a seguirmi perché la settimana della moda è solo all’inizio!