post_primavera

Arancio, giallo e magenta: come si abbinano i colori caldi di primavera!

La bella stagione inaugura con le nuances calde della ruota cromatica. L’accento è sul tono fluo del magenta, vitaminico dell’arancio e solare del giallo. Ecco i consigli per abbinarli ai toni neutri.

Magenta. Il colore primario per eccellenza accende il guardaroba primaverile. La sua nuance vibrante e “segnaletica” vuole essere protagonista e teme l’accostamento con altri colori, per questo va abbinata
ad un tono neutro come il grigio oppure al denim chiaro.

Giallo. Superato il giallo evidenziatore che ha dominato la primavera scorsa e accantonato l’ocra vintage di quest’inverno, il punto di giallo più attuale è primario, pieno e saturo. In accoppiata con il grigio
crea un effetto color block dall’allure sofisticata.

Arancio. Il più caldo dei colori complementari chiama le tonalità “tiepide” dei beige: il caramello della vera nappa, il color sabbia del lino, il bianco del raso di cotone. Il tutto mixato in un trionfo di colore su abiti tavolozza stampati, impermeabili, scarpe e borse.